5 consigli per cucinare cibi al microonde

Ecco la nostra Guida definitiva per cucinare al microonde: 5 consigli essenziali da ricordare.

Forno a microonde
Forno a microonde

Nell’era moderna, il microonde è diventato un elettrodomestico indispensabile nelle nostre cucine. Ma sapete come utilizzarlo al meglio? Ecco la nostra Guida definitiva per cucinare al microonde: 5 consigli essenziali da ricordare.

1. Utilizzare contenitori adatti per il microonde

È fondamentale prestare attenzione al tipo di contenitore che si utilizza durante la cottura nel microonde. Evitate assolutamente tutto ciò che è fatto o contiene alluminio o acciaio, poiché questi materiali si scaldano facilmente e possono prendere fuoco. Prediligete invece contenitori in vetro, borosilicato o plastica adatti all’uso nel microonde per un’esperienza culinaria sicura.

Nota: Ricordatevi sempre di controllare le etichette dei contenitori prima di utilizzarli nel microonde.

2. Non riempire eccessivamente il contenitore

Riempire fino all’orlo il piatto o la ciotola in cui si cucina il cibo non farà risparmiare tempo. Al contrario, se il contenitore è troppo pieno, il calore non si distribuirà uniformemente e il cibo non cuocerà correttamente. Non superate mai il limite di riempimento del vostro contenitore.

3. Mescolare regolarmente il cibo

Durante la cottura nel microonde, è importante tenere d’occhio il cibo e mescolarlo di tanto in tanto. Questo non solo permette al calore di distribuirsi uniformemente, ma vi darà anche un’idea di come sta procedendo la cottura.

4. Coprire il cibo con la pellicola trasparente

Se non coprite il contenitore con la pellicola trasparente, il vostro cibo potrebbe perdere tutta la sua umidità. Questo è particolarmente vero per i piatti con un alto contenuto di liquidi, come riso e pasta. Inoltre, c’è anche la possibilità che i liquidi possano causare un’esplosione disordinata nel vostro microonde. Per evitarlo, non dimenticate di coprire il contenitore con la pellicola e di fare alcuni fori per una cottura uniforme.

5. Non dimenticare di pulire dopo la cottura

Se volete godervi piatti perfettamente cotti nel microonde, è importante pulire l’elettrodomestico dopo la cottura. Potrebbero esserci stati degli spilli di cibo che potrebbero influire sul processo di cottura del prossimo piatto che avete in programma di cucinare. Consiglio: per pulire eventuali macchie, è sufficiente utilizzare una miscela di succo di limone e acqua.

Ricorda questi semplici ma essenziali consigli la prossima volta che pianifichi di cucinare qualcosa nel microonde. Non vediamo l’ora di sentire come hanno funzionato per te!

Pubblicato in
Informazioni su Anna Bruno 38 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*