Migliore lievito per pizza: qual è quello giusto

Scegliere il migliore lievito per la pizza è fondamentale per la buona riuscita della ricetta. La pizza si compone di ingrediente semplici che, però, devono essere quelli giusti.

Lievito di birra
Lievito di birra

Quante volte ti sei posto il dubbio se il lievito che stai usando per la pizza sia davvero quello giusto. Come abbiamo visto anche in altri articoli che trovi qui su VerdeGusto, la pizza ha bisogno di pochi ingredienti ma giusti. La scelta della migliore farina per pizza, della migliore pietra refrattaria per cuocere la pizza in casa, sono fondamentali per la buona riuscita della ricetta. E il lievito?

Lievito madre e lievito di birra: differenze

Il primo dilemma nasce su quale sia il miglior lievito tra quello madre (lievito naturale) che prende anche il nome di lievito acido, pasta acida, lievito madre, pasta madre e crescente oppure il lievito di birra.

Il lievito madre non è altro che il frutto della fermentazione dell’impasto (farina e acqua) che cresce grazie a organismi viventi dalle microscopiche dimensioni.

Il lievito di birra, invece, è il frutto di funghi, anch’essi microscopici. In questo caso parliamo solo un micro-organismo.

Sfatiamo un mito. Il lievito naturale non è migliore di quello di birra. Tutto dipende dal processo di lavorazione e la pizza, ti stupirai, predilige il lievito di birra, soprattutto se fatta in casa. Il motivo è anche legato al fatto che il lievito madre ha bisogno di essere rinfrescato ogni tanto e il giorno prima di fare la pizza. Se non sei solito fare la pizza con costanza non è proprio ideale.

Il lievito di birra, invece, è davvero molto facile da usare. L’unica accortezza è la scadenza. Quello a panetti va conservato in frigo ed ha scadenza corta a differenza di quello secco in bustine. Pertanto se fai una pizza ogni tanto è preferibile il lievito secco che rinviene subito nell’acqua.

Impasto pizza - Foto di svetlanabar
Impasto pizza – Foto di svetlanabar

Lievito di birra per pizza: le dosi

Solitamente ci vogliono 3 grammi di lievito di birra ogni chilo di farina. Ma non è una regola universale. Per esempio per gli impasti a lunga lievitazione (preferibile se hai tempo), il lievito deve esser rigorosamente ridotto. La lievitazione, inoltre, deve essere fatta in frigo se vuoi che non sia troppo rapida e l’impasto si sgonfi subito.

Lievito naturale per la pizza: le dosi

Se hai scelto di utilizzare il lievito naturale o pasta madre, c’è bisogno di circa 200/250 grammi per ogni chilo di farina. Anche qui ci sono diverse variabili a secondo delle condizioni dove viene fatto lievitare l’impasto e del tempo lungo o breve.

Come rendere la piazza digeribile: quale lievito usare

E’ molto diffusa la convinzione che il lievito madre faccia diventare la pizza più digeribile. Non è per nulla vero. La digeribilità della pizza è data dal tempo di lievitazione dell’impasto: più è lungo e più rende la pizza digeribile, poco importa quale lievito è stato usato che certamente è ridotto nelle porzioni.

Potrebbe interessarti:   Migliore farina per pizza: quale scegliere
Impasto pizze - Foto di Hardy Kloßek
Impasto pizze – Foto di Hardy Kloßek

10 Migliori lieviti per la pizza

Lievito di birra professionale

Lievito Di Birra Istantaneo Professionale 500g

LIEVITO DI BIRRA SECCO 5 STAGIONI AGUGIARO GR. 500

Prodotto: professionale



Lievito Pasta Madre

ChenaBura Lievito Pasta Madre – 500 grammi

  • 🥖 ESALTA IL SAPORE E IL PROFUMO: Con ChenaBura il tuo Pane, i Dolci e la Pizza avranno il profumo e il sapore dell’impasto con il lievito madre, ma senza la tipica acidità
  • 🥐 LO PUOI UTILIZZARE PER TUTTO: Adatto per tutti i tipi di pane, focacce, grissini, cracker, pizze, dolci lievitati e grandi lievitati come Panettone e Pandoro
  • ✅ IMPASTO SOFFICE E DIGERIBILE: Renderà il tuo impasto morbido e più digeribile
  • ❤️️ Facile da utilizzare: Lo devi solo miscelare alla farina, ti garantisce la lievitazione in 2h, ma se vuoi puoi utilizzarlo anche per le lunghe lievitazioni
  • ✅ DOSAGGIO: 100 gr su 1 kg di farina per fare il Pane e i Dolci, invece per la Pizza sono sufficienti 30 gr su 1 kg di farina



Criscito di casa Caputo, Antico lievito madre 1 kg

Il Criscito not anche come lievito madre, che si ottiene impastando esclusivamente acqua e farina. Criscito è dunque un prodotto naturale che conserva ancora il metodo tradizionale e genuino di una volta, al contempo seguito da un processo innovativo di Criscito. Essicazione che ne custodisce le proprietà originarie, per dar vita ad impasti diferibili, alveolati, gustosi e meglio conservabili.


4 Criscito di casa Caputo, Antico lievito madre 1 kg

Il Criscito not anche come lievito madre, che si ottiene impastando esclusivamente acqua e farina. Criscito è dunque un prodotto naturale che conserva ancora il metodo tradizionale e genuino di una volta, al contempo seguito da un processo innovativo di Criscito. Essicazione che ne custodisce le proprietà originarie, per dar vita ad impasti diferibili, alveolati, gustosi e meglio conservabili.



Lievito Pasta Madre essiccato

6 MADREPAN busta da 1 kg Lievito Madre Essiccato 100% naturale in polvere

% Lievito madre naturale made in Italy. Lievito naturalmente attivo, ad alta digeribilità! Sostituisce completamente l’impiego di lievito di birra e questo rende gli impasti molto più digeribili
🍪Lievito naturale di frumento tenero disidratato, conferisce gusto e profumo tipici delle lunghe fermentazioni. Evita l’uso di bighe e paste di riporto
🍞Dona all’impasto profumi e sapore unici e autentici. Consente lievitazioni lunghe di 12-16 ore
✅Ideale per tutti i prodotti da forno, pane, focacce, pizze, grissini, crackers, dolci e prodotti da pasticceria



7 Lievito Secco Attivo Criscente 200gr Disidratato 100% Italiano Molini Riggi

  • 200 Gr di Criscente Lievito Attivo Essiccato
  • Conservare in Frigo se la confezione è stata aperta
  • Lievitazione dell’impasto in 2-4 ore
  • Contiene glutine. Può contenere tracce di Soia sesamo e senape



8 Ruggeri – Lievito Madre Essiccato (200g) – Attivo | Ideale per lievitazioni brevi e lunghe

  • VALORE 🍞 Barattolo da 200g – Pasta Madre Essiccata con Lievito – Eccellenza Italiana. Lievito Attivo Istantaneo. Fornito in un elegante barattolo. 100% Naturale. No OGM.
  • USO 🍞 Ottenuta a partire da germe di grano di prima qualità, la Pasta Madre essiccata dona all’impasto una piacevole fragranza nocciolata, un profumo intenso e migliora la lavorabilità dell’impasto. Permette all’impasto di lievitare in poche ore, è adatta per tutti i tipi di pane, focacce, pizze e dolci lievitati.
  • QUALITA’ 🍞 Ottenuta a partire da germe di grano di prima qualità, la Pasta Madre essiccata si può utilizzare per lievitazioni brevi e lunghe e sostituisce completamente il lievito di birra.
  • FRESCHEZZA 🍞 Grazie alla confezione in barattolo salva-freschezza, dura fino a 8 mesi nella dispensa di casa.
  • RICETTE 🍞 Per il PANE dosarlo al 10% rispetto al peso della farina e lasciare lievitare l’impasto per 2 ore a temperatura ambiente (ad esempio, aggiungere semplicemente 50g di lievito madre secco a 500g di farina e seguire la ricetta). Per le ricette di PIZZA dosarlo al 5% rispetto al peso della farina. Per processi a LUNGA LIEVITAZIONE ridurre il dosaggio al 5% rispetto al peso della farina e riporre l’impasto in frigorifero.
Potrebbe interessarti:   Migliore farina per pizza: quale scegliere



9 Lievito Caputo Barattolino 100 Gr x 3



10 Lievito secco Lallemand – 500 grammi di lievito istantaneo in polvere – lievito secco in polvere di qualità professionale

👨‍🍳 Lievito istantaneo – Il lievito secco Instaferm Premium è l’alternativa pratica e durevole al lievito fresco.
👨‍🍳 Semplicemente cotto – aggiungi il lievito in polvere all’impasto senza scioglierlo prima e goditi risultati convincenti.
👨‍🍳 Confezionato in modo sicuro – Imballaggio sottovuoto in modo che il lievito sia protetto dalla penetrazione dell’umidità e dall’inizio del processo di maturazione.
👨‍🍳 Ben conservato – Dopo la prima apertura della confezione, conservare in un luogo asciutto e fresco, per esempio congelato.
👨‍🍳 Qualità professionale – qualità come dal fornaio! Il nostro lievito è vegano, senza glutine, senza soia, halal e kosher.


Pubblicato in
Informazioni su Anna Bruno 8 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*