Agnello alla satrianese con patate e peperoni cruschi

Un secondo piatto di carne dell’antica tradizione lucana: l’agnello alla satrianese. Un secondo che mutua dalla cucina contadina di Satriano di Lucania, un piccolo centro alle porte di Potenza, in Basilicata.

Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto
Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto
Portate Portata: | Ingredienti Ingredienti: , , | Cotture Cotture: | Cucina Cucina: , | Difficolta Difficoltà: | Menu Menu: | ,
Ricette , ,

Un secondo piatto di carne dell’antica tradizione lucana: l’agnello alla satrianese. Un secondo che mutua dalla cucina contadina di Satriano di Lucania, un piccolo centro alle porte di Potenza, in Basilicata.

Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto

Agnello alla satrianese con patate e peperoni cruschi

Concy
Un secondo piatto di carne dell'antica tradizione lucana: l'agnello alla satrianese. Un secondo che mutua dalla cucina contadina di Satriano di Lucania, un piccolo centro alle porte di Potenza, in Basilicata.
5 da 4 voti
Portata Secondi piatti
Cucina Cucina lucana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1 kg carne di agnello o capretto
  • qb Olio di Oliva extra vergine
  • 1 spicchio Aglio
  • qb Sale
  • qb Peperoncino
  • 4 nr Patate media grandezza
  • 5 nr Peperoni cruschi

Istruzioni
 

  • Prendere una padella antiaderente e abbastanza capiente.
  • Far rosolare la carne tagliata in piccoli pezzi con un po' di olio e lo spicchio di aglio fatto a metà.
  • Aggiungere il sale,
  • Quando è abbastanza rosolata, toglierla e adagiarla su un piatto.
    Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto
  • Nella stessa padella in cui è stata soffritta la carne, aggiungere dell'altro olio e friggere le patate precedentemente sbucciate, lavate e tagliate a fettine.
    Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto
  • Far rosolare per bene le patate, aggiungere il sale. Quando saranno diventate ben dorate, toglierle e metterle in un altro piatto.
    Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto
  • Sempre nella stessa padella aggiungere un po' di olio in cui sono stati preparati i peperoni cruschi.
    Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto
  • Rimettere la carne, le patate e i peperoni cruschi nella padella e far andare per altri 5 minuti. Poggiate il tutto in una pirofila.
    Agnello alla satrianese -©Foto Anna Bruno/VerdeGusto

Note

L'agnello può essere sostituito dal capretto, a seconda delle esigenze e gusti.
I peperoni cruschi sono una tipicità lucana. In mancanza possono essere sostituiti con i peperoni rossi, freschi anche se cambia leggermente la ricetta originale.
Keyword secondi piatti sfiziosi
Potrebbe interessarti:   Frittata di cipolle e zucca

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

Punteggio Ricetta





*