Torta sbrisolona classica e al caffè

La torta sbrisolona o sbrisulona  è un dolce simbolo della città di Mantova. Il suo nome è scaturito dalle “brise” (briciole) grandi e piccole da cui è composta, che le donano l’aspetto e la  friabilità…è d’obbligo infatti raccoglierne anche le briciole…!

Torta sbrisolona
Torta sbrisolona
Portate Portata: | Ingredienti Ingredienti: , , | Cotture Cotture: | Cucina Cucina: , | Difficolta Difficoltà: | Menu Menu: |
Ricette , ,

La Torta sbrisolona classica trova in tutte le pasticcerie della città di Mantova e dintorni. Tuttavia, pur essendo ricca di ingredienti, è di facile realizzazione.

Nasce come dolce povero  della cucin alombarda perché la ricetta prevedeva la presenza più elevata di farina di mais al posto di quella bianca, lo strutto al posto del burro e le mandorle (più economiche) al posto delle nocciole. Gli ingredienti sono stati rivisti in alcuni punti durante gli anni e resi un po’ più nobili.

Oggi la torta sbrisolona è una ricetta internazionale che ha ottenuto il riconoscimento D.O.P. – farina 00, farina di mais (fioretto), zucchero semolato, burro, mandorle, vanillina, uova, limone, sale.

Torta sbrisolona

Torta sbrisolona classica e al caffè

Tiziana Bruno
Oggi la torta sbrisolona è una ricetta internazionale che ha ottenuto il riconoscimento D.O.P.
Preparazione 45 min
Cottura 50 min
Tempo totale 1 h 45 min
Portata Dolce
Cucina Cucina lombarda, Italiana
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

  • 200 gr farina 00
  • 200 gr farina di mais fioretto
  • 200 gr zucchero semolato
  • 200 gr burro
  • 200 gr mandorle
  • 1 bustina vanillina
  • 2 tuorli uova
  • 1 buccia grattuggiata limone
  • 1 pizzico sale

Istruzioni
 

  • Come prima operazione consiglio di preparare e dosare tutti gli ingredienti per evitare dimenticanze.
  • Mescoliamo la farina bianca e gialla, lo zucchero, le mandorle tritate grossolanamente, la vanillina, la buccia di limone, ed uniamo i tuorli d'uovo mescolando sommariamente il tutto.
  • Aggiungiamo poi il burro sciolto e rimestiamo ancora con un cucchiaio ottenendo un composto omogeneo ma a piccoli grumi irregolari.
  • Imburriamo e spolveriamo di pangrattato una teglia bassa (va bene quella da crostata).
  • Facciamo cadere a pioggia con le mani il composto grumoso nel suo interno, livellandolo, ma senza schiacciare.
  • Inforniamo a 180° per 45-50 minuti. Di solito quando un buon profumo si sente in cucina il dolce è cotto.
  • Stacchiamo il contorno del dolce con un coltello e lo smuoviamo un po’ ma aspettiamo che si raffreddi per sformarla.
    Torta sbrisolona

Note

  1. Possiamo aromatizzare la sbriciolata con rhum, liquore al mandarino o qualsiasi altro liquore a scelta;
  2. Se acquistate le mandorle con le pellicine, eliminarle è facilissimo portando ad ebollizione un po’ d’acqua in un pentolino e tuffandovi le mandorle per 2-3 minuti. Scoliamo e facciamo raffreddare un po’, le pellicine verranno via subito.
Keyword dolci sfiziosi

 

 

Potrebbe interessarti:   Zeppole di San Giuseppe con crema chantilly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

Punteggio Ricetta





*